Sono nato il 10 Novembre del 1969 a Roma e sono cresciuto a Zagarolo, dove vivo tutt'ora. Sono il Presidente del Consiglio regionale del Lazio.

Daniele Leodori
altiero spinelli 2

Diffondere tra le giovani generazioni lo spirito dei grandi Padri Nobili del progetto europeo. Proprio in uno dei momenti più difficili della storia dell’Unione, che sta attraversando una crisi che rischia di minare le basi della convivenza degli Stati membri e che inevitabilmente porta con sé interrogativi sul futuro assetto di questa alleanza. E’ quanto ho scritto nella lettera inviata questa mattina ai dirigenti scolastici delle scuole secondarie di primo e secondo grado della regione per annunciare la consegna de ‘Il Manifesto di Ventotene. Per un’Europa libera e unita’, di Altiero Spinelli ed Ernesto Rossi, alla vigilia delle celebrazioni del 60esimo anniversario della Firma dei Trattati di Roma.

“Il 25 marzo 2017 – ecco il testo della lettera – sarà un giorno importante per la nostra comunità. L’Europa unita celebra i 60 anni dalla firma dei Trattati di Roma: con la solenne cerimonia che si tenne presso la Sala degli Orazi e Curiazi nel Palazzo dei Conservatori in Campidoglio venne siglato un patto di cooperazione che da economica divenne ben presto sociale, culturale, politica. L’Italia fu capofila di questo passaggio, che rappresentò una lungimirante visione di futuro, una sfida ai nazionalismi e alla deflagrazione dei totalitarismi che, solo pochi anni prima, avevano trascinato il Vecchio Continente nel devastante e drammatico epilogo del secondo conflitto mondiale. Lavorare oggi per un’Europa più forte della disgregazione e delle fughe, più grande delle discriminazioni e delle chiusure, è la sfida, tanto ambiziosa quanto accattivante, che intendiamo fronteggiare.

Dobbiamo, insomma, costruire una vera cittadinanza europea, rinnovare il senso di appartenenza a una comunità che nacque per salvaguardare valori fondamentali come libertà, democrazia e uguaglianza. Ai Governi, alle Istituzioni europee, il compito di tenere la barra dritta, superare le ondate del mare in burrasca e dirigere il timone verso quei cambiamenti necessari che serviranno a rendere l’Europa più vicina a ogni cittadino.

‘Il Manifesto di Ventotene’ rappresenta in tal senso un testo fortemente attuale che abbiamo deciso di donare alle biblioteche delle scuole secondarie di primo e secondo grado del Lazio. Mi auguro che la sua lettura possa accompagnare gli studi e le riflessioni dei nostri ragazzi, contribuendo alla costruzione della loro ‘visione d’Europa’ e a formarli in tutto e per tutto come cittadini del mondo.

, ,

comments powered by Disqus