Sono nato il 10 Novembre del 1969 a Roma e sono cresciuto a Zagarolo, dove vivo tutt'ora. Sono il Presidente del Consiglio regionale del Lazio.

Daniele Leodori
precari

Al via la stabilizzazione dei lavoratori precari della sanità regionale: un ringraziamento ai consiglieri di maggioranza e delle opposizioni per l’importante sì, unanime, dell’Assemblea a un provvedimento giusto. Una legge che riconosce, e finalmente valorizza appieno, l’impegno e il lavoro di medici, operatori tecnici professionali e infermieri, veri pilastri del nostro sistema sanitario.

Ecco cosa prevede la legge:

Si tratta del testo unificato delle proposte di legge numero 362 e 366 in materia di assunzione di personale nelle aziende e negli enti del servizio sanitario regionale. Le due proposte, presentate rispettivamente da Giuseppe Simeone (Forza Italia) ed Enrico Forte (Pd), puntavano a superare alcuni ostacoli di natura legislativa al processo di stabilizzazione in atto del personale medico, tecnico-professionale e infermieristico.

Il testo unificato licenziato dalla Pisana stabilisce che per “servizio maturato” è da intendersi quello effettivamente svolto per gli enti del servizio sanitario regionale. Un passaggio ritenuto fondamentale per meglio precisare la platea dei lavoratori precari che possono accedere alle procedure di stabilizzazione.

Grazie a questo voto diamo la possibilità alle Asl di procedere ad un numero maggiore di stabilizzazioni, rimuovendo anche delle vecchie limitazioni normative destinate a direttori generali che procedano a nuove assunzioni. Il testo unificato, infatti, abroga quattro commi dell’articolo 1 della legge di assestamento di bilancio 2008-2010 della Regione Lazio sulle politiche del personale sanitario.


, , ,

comments powered by Disqus